5.2 C
Verona
9 Dicembre 2022
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Caldiero, il sindaco vieta i ritrovi nei parchi

Da oggi, 22 ottobre, a Caldiero non è possibile stazionare e trovarsi nelle ore serali ai parchi gioco o nelle aree verdi comunali, Lo ha deciso ieri il sindaco Marcello Lovato firmando un’ordinanza anti Covid per contrastare alcuni episodi di assembramento serale e notturno che hanno visto recentemente delle compagnie di giovani, provenienti anche dai vicini paesi, ritrovarsi a bere alle panchine di alcune aree verdi del paese.

«L’iniziativa – ricorda il primo cittadino – ricalca quella presa subito dopo il lockdown con l’ordinanza che vietava gli assembramenti notturni nei parchi comunali. Purtroppo se la maggioranza dei cittadini e dei giovani ha a cuore la propria ed altrui salute e rispetta le regole antiassembramento, ci sono gruppetti di giovani e meno giovani, fortunatamente pochi, che non considerano che possono contagiarsi e contagiare altre persone».

Non si tratta di “aree rosse” in senso stretto perché sarà possibile transitare, passeggiare o fare jogging sui parchi, ma viene rimarcato che le aree attrezzate sono progettate e quindi dedicate principalmente ai bambini ed alla loro fruizione di giorno, sempre nel rispetto delle norme anti-assembramento.

Dalle 21 alle 8 del mattino, quindi, non ci si potrà ritrovare sulle panchine a chiacchierare, bere, stazionare.

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo