15.8 C
Verona
20 Settembre 2021
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Caldiero, lutto per la scomparsa dell’ex sindaco Molinaroli

Caldiero in lutto per la scomparsa dell’ex sindaco Giovanni Molinaroli. Ieri, 22 ottobre, giorno del suo onomastico, san Giovanni Paolo II, è venuto a mancare l’ex sindaco di Caldiero, Giovanni Molinaroli, portato via da un tumore.

«Lascia un grande vuoto nella nostra vita personale – ricorda l’amico nonché successore Marcello Lovato – oltre che del paese. Mi mancherà soprattutto l’amico, pronto a sdrammatizzare con una battuta le situazione difficili ma capace di guardare sempre avanti. Gianni è stato soprattutto un maestro di vita che concretamente mi ha insegnato cosa significhi mettere la famiglia al primo posto, l’attenzione ai più deboli, il senso dell’amicizia e della lealtà. Di poche parole ma concreto, ha realizzato opere importanti per il paese come l’ampliamento delle scuole elementari. Se non ci fosse stata la sua lungimiranza, adesso saremmo in sofferenza con le misure anti Covid. Ha soprattutto avuto il grande merito di saper riconciliare e ricomporre divisioni e fratture del nostro paese. Quale appassionato di montagna sapeva sempre tenere il passo con il gruppo con cui condivideva la meta».

Tante, tantissime le attestazioni di vicinanza che stanno arrivando in queste ore alla famiglie e agli amici. Calciatore di pregio, Molinaroli ha militato nella serie C, nell’Alessandria, per poi passare per un breve periodo alla Sanremese e vestire poi la maglia gialloverde del Caldiero. Volontario della Pro-Loco e della Parrocchia, consigliere nel consiglio di amministrazione della scuola materna “Provoli” di Caldiero, è stato consigliere comunale nell’amministrazione Alberti dal 1998 al 2007 per poi ricoprire la carica di primo cittadino dal 2007 al 2017.

È stato anche presidente dell’Unione Comuni Verona Est dal 2014 al 2016. Imprenditore grafico, nel 1983 ha fondato assieme ad altri soci una importante azienda grafica, leader nel settore. Lascia la moglie Angiola e 5 figli.

Condividi con:

Articoli Correlati

Gazzo Veronese, vertenza con sciopero alla Piva Group per il rinnovo del premio di risultato

massimo

Marano di Valpolicella, ultrasettantenne urta due auto e si capotta: due feriti

massimo

Bollo auto, la Regione ricorda che il 30 settembre scade la proroga per pagarlo

massimo

Bovolone, domani arriva Civati a sostenere il candidato della civica “Bovolone Nostra”

massimo

Colognola ai Colli, pompieri a lavoro nella notte per arginare la perdita di vetro fuso da un forno

massimo

Mozzecane, finisce fuori strada e si ribalta nella notte con l’auto: è grave

massimo