22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Caldiero, rubano cellulari e denaro alle “Terme di Giunone”: due arresti

Avevano scelto l’assolato pomeriggio di giovedì 17 giugno per colpire i numerosi clienti del centro termale “Terme di Giunone” di Caldiero, i due nordafricani tratti in arresto in flagranza di reato dai Carabinieri della Stazione di Colognola ai Colli.

I due, T.H e Z.M., poco più che ventenni, con segnalazioni di polizia, senza fissa dimora ed irregolari sul territorio nazionale, hanno tentato di confondersi tra coloro che avevano scelto l’Est veronese per godersi un po’ di relax e refrigerio dalla calura estiva di questi giorni; la loro presenza non è sfuggita tuttavia agli occhi discreti e attenti delle telecamere di sorveglianza che forniscono un determinante supporto alla serrata attività, svolta dai Carabinieri, di contrasto ai reati contro il patrimonio, la cui repressione è considerata una delle priorità per l’Arma.

I malfattori sono stati seguiti mentre si allontanavano dopo aver rubato ben 10 smartphone e la somma di 400 euro. All’arrivo delle pattuglie dei Carabinieri, giunti sul posto pochi minuti dopo la segnalazione da parte dei gestori dello stabilimento, i due sono stati trovati ancora in possesso dell’intera refurtiva che nel corso della serata è stata interamente restituita ai legittimi proprietari, prontamente individuati e contattati dai militari.

I nordafricani sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di San Bonifacio. Questa mattina il Giudice ha convalidato gli arresti disponendo il rinvio del processo al prossimo mese di ottobre.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo