22.3 C
Verona
15 Agosto 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Caprino, rubano da un’auto in sosta: arrestati dopo un inseguimento a folle velocità

I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Caprino, unitamente ad equipaggio Radiomobile della Compagnia di Peschiera del Garda, hanno arrestato ieri due nomadi, H. G., classe 1987, nato in Italia, senza fissa dimora, pregiudicato; S. M., classe 1980, nato in Italia, senza fissa dimora, pregiudicato, per furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante un servizio perlustrativo a Caprino Veronese, un equipaggio in moto dell’Aliquota Operativa di Caprino intercettava due soggetti che, con fare sospetto si avvicinavano ad un’autovettura in sosta prelevando un portafogli contenente documenti e la somma in contanti di 160 euro. I due, accortisi della presenza dei Carabinieri, fuggivano a forte velocità in auto, eseguendo delle manovre rischiose nel tentativo di seminare i militari. Dopo un lungo inseguimento, grazie all’ausilio di personale della Radiomobile di Peschiera del Garda, i carabinieri riuscivano a raggiungere e bloccare i fuggitivi in frazione Saval del comune di Verona, scongiurando anche incidenti con altri veicoli.

Una volta immobilizzati e recuperata la refurtiva, restituita al legittimo proprietario, i malviventi sono stati dichiarati in arresto e trasferiti nelle camere di sicurezza della Compagnia di Peschiera in attesa di rito direttissimo disposto dall’Autorità giudiziaria di Verona per il giorno seguente. Nella mattinata odierna il Giudice ha convalidato l’arresto disponendo nei confronti dei due uomini l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria di residenza.

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo