20.8 C
Verona
22 Giugno 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Carceri, Borchia (Lega): «Lavoro cura migliore contro suicidi e disagio»

«La Lega ritiene che sia soprattutto il lavoro a dare dignità e senso alle pene detentive». L’ha detto ieri l’eurodeputato Paolo Borchia (nella foto), segretario provinciale della Lega Verona e vicesegretario della Liga Veneta, intervenendo sul dibattito in corso dopo l’ennesimo suicidio, il secondo da inizio anno, avvenuto nel carcere di Montorio.

«La situazione del carcere di Verona è sotto esame e oggi, purtroppo, paghiamo le politiche sbagliate della sinistra che ha trasformato i luoghi di pena in discariche sociali. No svuota carceri, no amnistie, sì alla certezza della pena, da eseguirsi con dignità – attacca Borchia -. La miglior cura contro il suicidio e il disagio è il lavoro. Rilancio, quindi, l’appello del sottosegretario alla Giustizia, Andrea Ostellari: le aziende investano nel nostro carcere. Conviene a loro, conviene anche al detenuto e se ne avvantaggia anche la società: chi lavora in carcere quando torna libero si reinserisce in maniera meno traumatica. L’istituto di Verona deve diventare come quello di Padova o come Milano Bollate, dove i detenuti lavorano. A Montorio ci sono capannoni non utilizzati, vengano usati per creare occupazione e per fare questo – conclude Borchia – chiedo alle nostre imprese di entrare in squadra».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, 5 arresti dei Carabinieri di Parona per truffe ad anziani

massimo

Meteo, allerta per forti temporali da stasera a sabato notte

massimo

Bussolengo, camion si ribalta sullo svincolo: un morto

massimo

San Bonifacio, giovane arrestato perché sospettato di due rapine aggravate

massimo

Villafranca, fermato un uomo per l’omicidio del 75enne

massimo

San Bonifacio, Soave fa appello all’unità del centrodestra per il ballottaggio contro Verona

massimo