12.7 C
Verona
20 Marzo 2023
Economia In evidenza ultimaora

Cartelle Equitalia: possibili rateizzazioni anche per i contribuenti decaduti dal beneficio negli ultimi due anni

La scure di Equitalia su Luca Laurenti

Rateizzazioni delle tasse con Equitalia: nuove opportunità per i contribuenti decaduti dal beneficio negli ultimi due anni e, per i nuovi piani di rateizzazione, possibilità di essere riammessi in qualsiasi momento saldando le rate scadute. È quanto prevede il decreto legislativo n. 159/2015 “Misure per la semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione” entrato in vigore il 22 ottobre scorso.

Chi è decaduto dal piano di rateizzazione tra il 22 ottobre 2013 e il 21 ottobre 2015, può chiedere nuovamente una dilazione delle somme non versate fino a un massimo di 72 rate mensili. Occorre presentare la domanda entro il 21 novembre. I moduli sono disponibili allo sportello o nella sezione Rateizzazione – Modulistica presente nell’Area Cittadini e nell’Area Imprese del sito www.gruppoequitalia.it.

Ci sono però alcuni limiti alle regole generali sulla rateizzazione: il nuovo piano concesso non è prorogabile e si decade in caso di mancato pagamento di due rate anche non consecutive. Per le nuove rateizzazioni la riammissione è sempre possibile. Per i piani concessi a partire dal 22 ottobre 2015, la rateizzazione decade con il mancato pagamento di cinque rate anche non consecutive. Tuttavia, pagando le rate che risultano scadute, si può chiedere un nuovo piano di dilazione e riprendere i pagamenti.

Inoltre, il contribuente che ha ottenuto una sospensione giudiziale o amministrativa può interrompere i pagamenti delle rate, limitatamente ai tributi interessati, per tutta la durata del provvedimento. Allo scadere della sospensione può chiedere di rateizzare il debito residuo fino a un massimo di 72 rate.

Condividi con:

Articoli Correlati

Ciclismo, a Calenzano quarto posto di Marco Martini del Team Autozai Petrucci Contri

massimo

Bosco Chiesanuova, brutta avventura per tre ragazzi, tra cui un minore, dispersi per ore nei boschi

massimo

Villafranca, la Cgil denuncia: «Un’azione squadrista ha impedito l’elezione delle Rsu alla Belladelli»

massimo

Lavori all’acquedotto tra Bovolone, Cerea, Casaleone con possibile interruzione del servizio idrico

massimo

Bardolino, ennesimo mortale ieri sulla Gardesana con vittima un motociclista di 46 anni

massimo

Bosco Chiesanuova, 25 intossicati tra cui 9 bambini alla piscina comunale

massimo