24.7 C
Verona
20 Giugno 2024
In evidenza Politica ultimaora

Casali (Tosiani) all’attacco in Regione sul “burkini”: «Va messo fuori legge»

casalis02 

«Presenterò una mozione in consiglio regionale che impegni il Governo a vietare e sanzionare l’uso sulle spiagge italiane del burkini. Contestualmente predisporrò un disegno di legge regionale che vieti e punisca pecuniariamente l’utilizzo di questo abbigliamento anche nei litorali e laghi veneti. Un abbigliamento simbolo di imposizione, “oscurantismo” e fanatismo, che non rappresenta i nostri usi e costumi». Così il veronese Stefano Casali, capogruppo a Palazzo Ferro Fini della Lista Tosi, sul caso “burkini” e sulla decisione presa dalla autorità francesi di vietarlo nelle località balneari d’Oltralpe.

Il consigliere regionale, annunciando che presenterà la settimana prossima apposite mozioni di legge sull’argomento, sottolinea: «Plaudo a quanto già fatto da molte amministrazioni comunali della Costa Azzurra e a quanto affermato in merito dal Primo Ministro francese, Manuel Valls, che ha definito il burkini non un costume da bagno ma “l’espressione di un’ideologia basata sull’asservimento della donna, incompatibile con i valori della Francia e della Repubblica”. Condivido il suo pensiero, perché rappresenta un simbolo di arroganza, di sopraffazione e violenza nei confronti delle donne, che vengono costrette dai mariti poligami islamici a indossare tali costumi. Un’imposizione oscurantista, che va vietata perché frutto di obblighi e non di scelte».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, presidio della Cgil sanità: «Subito le assunzioni di operatori sociosanitari e infermieri»

massimo

San Pietro in Cariano, finisce fuoristrada con l’auto: grave 70enne

massimo

Soave, il sindaco Pressi sui ristori per i danni del maltempo: «Preoccupato dal silenzio del Governo»

massimo

Verona, sabato concerto in piazza del popolo a San Michele Extra

massimo

Autonomia, Borchia (Lega): «Il Leone ha ruggito. Traguardo storico per Veneti, non abbiamo mai mollato»

massimo

San Bonifacio, Tosi (Fi) sull’accordo al ballottaggio tra Soave e FdI: «È spaccatura nel centrodestra»

massimo