2 C
Verona
9 Febbraio 2023
In evidenza Politica Politica ultimaora Verona città

Caso Agsm, Bertucco (Sinistra): «Il sindaco tentenna ancora e la vicenda è già una televonovela»

«Non è ben chiaro che problemi abbia il sindaco di Verona con la parola “no”. Croce gli ha detto chiaramente che lui non si dimetterà mai e il sindaco, tentennando come di sua consuetudine, gli ha dato ancora tempo».

«Va bene che Sboarina è per la famiglia, ma è chiaro a tutti che il suo rapporto (politico) con Croce era soltanto un matrimonio di interesse. Pertanto invito caldamente il sindaco a non trasformare il caso Agsm nell’ennesima telenovela cittadina. È scritto in cielo che dal giorno dopo il suo spoltronamento Croce avvierà una campagna di veleni contro il sindaco e l’amministrazione. Se il primo cittadino non si sente in grado di sostenere il confronto segua Croce e ritorni al suo vecchio mestiere – afferma Bertucco -. Per il sindaco è tempo di riferire in consiglio comunale».

«Questa sera – conclude il consigliere comunale di Verona e Sinistra in Comune – presenterò una domanda di attualità per sapere come intende chiudere la vicenda Croce e soprattutto se intende continuare a governare le aziende pubbliche veronesi con il metodo della spartizioni politica lasciando intatti i problemi gravissimi che affliggono molte aziende a partire da Amia».

Condividi con:

Articoli Correlati

Formazione, 2.000 studenti hanno partecipato all Giornata internazionale sulla sicurezza in internet 

massimo

Cattolica trasferisce attività in Piemonte e la Cgil attacca: «Generali mostra il suo vero volto mettendo a rischio 90 posti di lavoro alla Insurecom»

massimo

Formazione, presentato il Piano Operativo Regionale “Persi, dispersi e ritrovati: le politiche per i giovani”

massimo

Negrar, i Carabinieri pedinano uno spacciatore fino a Montebello (Vicenza) per arrestarlo

massimo

Verona, sbloccato a Roma dal Cipess il progetto del Filobus con 6,73 milioni di euro di contributo in più

massimo

Verona, Adiconsum ottiene dall’Arbitro Bancario Finanziario il rimborso di 4.200 euro truffati ad un cittadino tramite sms

massimo