5.3 C
Verona
26 Gennaio 2023
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Caso Agsm, si sono dimessi tutti i consiglieri del Cda, tranne il presidente Croce

Il sindaco di Verona, Federico Sboarina

Oggi pomeriggio si è conclusa con le dimissioni dei consiglieri la penosa vicenda di Agsm Verona, dove invece ha rifiutato di dimettersi il presidente sfiduciato Michele Croce. Ora la palla è sempre più nelle mani del sindaco Federico Sboarina, rimasto finora silente sull’intera vicenda.

Tanto che Michele Bertucco, consigliere comunale di Verona e Sinistra in Comune, accusa: «Anche ieri in consiglio comunale il sindaco non ha detto nulla sulla spese per il 120° anniversario di Agsm, sulla situazione preoccupante di Amia, sulla montagna di consulenze attivate in Agsm, sulla situazione di Agsm Albania, sul mancato rispetto della Legge Madia nelle società partecipate del Comune di Verona. Ho già chiesto la relazione del Collegio sindacale di Agsm e ho chiesto la convocazione della competente commissione consiliare. Con gli altri gruppi di minoranza chiederò la convocazione di un consiglio comunale straordinario aperto sulla vicenda Agsm. I cittadini veronesi devono sapere, basta con i comportamenti omertosi del sindaco Sboarina».

Condividi con:

Articoli Correlati

Isola della Scala, l’Ulss 9: «A febbraio la sala d’attesa della Guardia medica tornerà all’interno dell’ex ospedale»

massimo

Legnago, domani al Minghetti una “escape room” educativa sui campi di concentramento nazifascisti

massimo

Monteforte d’Alpone, ladri in fuga intercettati e arrestati dai Carabinieri

massimo

Verona, domani in fiera il via alla tre giorni del Motor Bike Expo

massimo

Verona, inaugurata in Biblioteca Frinzi,la mostra “Menestrella nel Lager”

massimo

Partito Democratico, Franco Bonfante candidato unico a segretario provinciale

massimo