20.9 C
Verona
13 Luglio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Caso Bonus, si è dimesso il vicepresidente della Regione Forcolin: «È per rispetto dei Veneti»

«Ho deciso di dare le mie dimissioni da vicepresidente, assessore e consigliere regionale per il rispetto che ho nei confronti dei veneti che mi onoro di rappresentare. Ho comunicato la mia decisione al presidente Zaia, con cui da anni lavoro con lealtà ed onestà».

Lo ha annunciato pochi minuti fa con un comunicato il vicepresidente della Regione, Gianluca Forcolin, coinvolto nella vicende dei bonus da 600 euro per l’emergenza Covid chiesti e dati ad onorevoli e consiglieri regionali. Forcolin, a dire il vero, la richiesta non l’aveva fatta di persona visto che a chiedere il bonus era stato il suo studio del quale fa parte assieme ad altri professionisti. E il vicepresidente aveva subito stoppato e fatto ritirare la domanda.

«Ho deciso inoltre di non ricandidarmi alla carica di consigliere regionale, perché credo sia giusto che in campagna elettorale si torni a parlare della straordinaria legislatura che sta terminando e non del sottoscritto – continua Forcolin -. A testa alta e con la schiena dritta ho preso questa decisione, nonostante non abbia percepito nessun bonus e la richiesta mai perfezionata sia partita di default dallo studio. Sono fortemente amareggiato dalla violenza mediatica e dalla macchina del fango che mi ha investito in questi giorni, ma sono allo stesso tempo orgoglioso e consapevole di aver lavorato in tutti questi anni con onestà e trasparenza, sempre per il mio territorio, sempre per i Veneti».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Albaredo d’Adige, scomparso l’ex sindaco Erminio Guzzo: fu l’ultimo della Dc

massimo

Verona, un morto sulla Serenissima questa notte nello scontro tra due auto

massimo

Verona, festa della Cgil venerdì sabato e domenica nell’area verde davanti alle Piscine Santini

massimo

Legnago, scintille tra Ambrosini e il neosindaco Longhi nel primo consiglio della nuova amministrazione

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) è campione europeo nell’inseguimento a squadre

massimo