17.6 C
Verona
14 Giugno 2024
Economia In evidenza ultimaora

Caso Cattolica, il segretario dell’Ivass nell’audizione alla Camera: «Rilevanti irregolarità»

«Gli accertamenti ispettivi, effettuati da Ivass a partire dal dicembre 2019, hanno rilevato rilevanti irregolarità gestionali che trovano origine nelle serie disfunzioni della governance aziendale, con un consiglio che ha mancato di esercitare le proprie prerogative di indirizzo gestione e controllo». È quanto dichiarato oggi, 2 marzo, dal segretario generale dell’Ivass, l’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni, Stefano De Polis, in merito alle recenti vicende di Cattolica Assicurazioni.

Lo riporta una nota di “Casa Cattolica”, la rete delle associazioni di soci Cattolica Assicurazione e di rappresentanti della politica, delle imprese, di amministratori locali e di istituzioni del territorio, che sottolinea come nell’audizione siano emerse anche «importanti affermazioni sulle partecipazioni di Cattolica, dove, secondo Ivass, “il processo decisionale ha privilegiato esigenze relazionali di visibilità sul territorio, ponendo in secondo piano la convenienza economica e i rischi legati alle singole operazioni oggetto di delibera”».

«Preso atto delle gravi contestazioni di Ivass, ad oggi non è ancora chiaro a migliaia di soci i motivi per cui l’aumento di capitale di 500 milioni imposto alla compagnia dall’Organo di Vigilanza (e da sottoscrivere originariamente entro il 30/09/2020), che ha determinato la frettolosa e contestata dismissione del 24,5% della società a Generali, sia stato sottoscritto ad oggi solamente per 300 milioni – dicono i portavoce di Casa Cattolica -. Anche per questo continua l’azione legale di decine di soci presso il Tribunale di Venezia al fine di evidenziare le irregolarità che hanno influenzato la contestata assemblea di aumento di capitale dello scorso 27 giugno e tutelare conseguentemente il futuro della c Da quanto emerge in audizione, Ivass si aspetta che il cambio della governance generi impatti positivi a livello gestionale su Cattolica Assicurazioni e permetta il superamento di un modello decisionale che spesso è stato influenzato da valutazioni poco sostenibili a livello economico».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, tenta di entrare nella casa della compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

massimo

Casaleone, torna il weekend della Festa della Birra

massimo

Ciclismo, il Giro d’Italia Under 23 nel Veronese con tappone sulle colline del Valpolicella

massimo

Meteo, ancora piogge fino alle 14 di giovedì poi arriverà l’estate

massimo

Monteforte d’Alpone, riconfermato il sindaco Costa con il 78,19% dei voti

massimo