11.8 C
Verona
28 Febbraio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Castagnaro, la bambina annegata è figlia di una coppia di giovani rumeni

La piscina teatro della tragedia
La piscina teatro della tragedia

È figlia di una coppia di giovani rumeni la bambina di 2 anni annegata oggi, poco dopo le 14,30 a Menà di Castagnaro. La piccola si stava rinfrescando in una piscinetta fuori terra, di quelle per bambini, quando per cause ancora in corso di accertamento sarebbe scivolata sul fondo e quando la mamma, forse distratta un secondo dall’altra figlia più piccola, è corsa a riportarla alla superfice era già troppo tardi. Inutili, infatti, i tentativi dei soccorsi del 118 di Verona giunti sul posto con l’elisoccorso per cercare di rianimare a bambina. Indagini in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Legnago per fare luce su quanto avvenuto. Il corpo della bambina è stato trasportato all’ospedale di Legnago a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, Matteo ricevuto da Zaia: «Insegniamo il primo soccorso nelle scuole»

massimo

Legnago, al Salieri “Il Paese delle Favole a Rovescio” di Rodari per il Teatro Famiglie

massimo

Verona, al Ristori la grande danza internazionale con la Compagnia newyorkese “YY Dance Company”

massimo

Verona, alla Libreria Pagina Dodici la presentazione del libro di Spadaccia sul Partito Radicale

massimo

Incontro su sicurezza, accoglienza migranti, Protezione civile tra il prefetto e 18 sindaci dell’Est Veronese

massimo

Verona, partorisce prima del tempo in casa: mamma e bambino in gravi condizioni

massimo