17 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Castelnuovo del Garda, ventenne straniero annega nelle acque del lago

È morto all’ospedale di Peschiera del Garda, poco dopo essere stato ricoverato, il giovane ventenne di colore che oggi, poco dopo le 17, si era tuffato scomparendo nelle acque del Garda. La tragedia è avvenuta in località “Campanello” a Castelnuovo del Garda, dove il giovane straniero è stato visto tuffarsi nelle acque da uno dei pontili presenti sulla costa e non era stato più visto riemergere.

L’allarme lanciato da una bagnante che ha contattato il 112 ha visto la Centrale Operativa dei Carabinieri di Peschiera informare subito la Guardia costiera ed inviare sul posto le pattuglie in servizio in quel momento. Giunti alla spiaggia “Campanello”, quattro militari dell’Arma e un sottufficiale della Guardia Costiera, si sono tuffati nel lago per ricercare il giovane, raggiungendo il punto che era stato indicato loro da alcune persone che lo avevano visto tuffarsi dal pontile. L’acqua torbida non ha reso facili le ricerche ma dopo circa 10 minuti, il ragazzo è stato trovato e portato a riva, esamine. Sulla spiaggia nel frattempo era giunto il personale medico del 118 che ha provveduto ad eseguire tutte le manovre possibili per riportare in vita il giovane che non aveva più battito cardiaco. Soltanto dopo diversi tentativi durati circa un’ora, il ragazzi ha risposto alle manovre con un flebile battito. A quel punto è stato intubato e ricoverato all’ospedale di Peschiera del Garda dove, purtroppo, è deceduto poco dopo.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo