23.1 C
Verona
11 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Cerea, 32enne cade in bici, finisce in un canale ad Asparetto e annega in 60 centimetri d’acqua

Tragedia ieri sera ad Asparetto di Cerea dove un giovane di 32 anni, probabilmente per un malore, è caduto in bicicletta in una canale a lato della strada, ad Asparetto, ed è morto annegato in 60 centimetri d’acqua. Il giovane, Matteo Visentin, stava tornando a casa dai genitori a Sanguinetto, quando ha perso il controllo della bicicletta finendo nel fossato. Inutili i tentativi dei soccorritori del 118, giunti poco dopo sul posto, di rianimarlo. Il giovane è morto ammegato.

Condividi con:

Articoli Correlati

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo

Trasporti, l’europarlamentare veronese Borchia (Lega) attacca sulle nuove restrizioni al traffico al Brennero

massimo