9.4 C
Verona
3 Marzo 2024
Basso Veronese In evidenza Manifestazioni Manifestazioni ultimaora

Cerea, all’Area Exp un weekend di divertimento con “Cerea Comics and Games”

Sabato 2 e domenica 3 aprile (ore 10-19) l’Area Exp di Cerea il polo fieristico del Basso Veronese e dell’Alto Polesine, chiama a raccolta nerd, gamer e cosplayer per la seconda edizione di Cerea Comics and Games, evento del circuito fieredelfumetto.it. Maratoneti di videogames o divoratori di fumetti, grandi appassionati o semplici curiosi, ce ne sarà per tutti i gusti: ci si potrà sfidare con videogames e card games, sfogliare fumetti introvabili altrove, stringere la mano a grandi disegnatori o scoprire nuovi talenti nell’artist alley, incontrare artisti e influencer e ammirare coloratissimi cosplayer.

Cerea Comics and games è una celebrazione della cultura pop a tutto tondo: la mostra mercato propone fumetti, manga, anime, modellini, action figures, giochi, giochi da tavolo, miniature, card game, accessori, gadget da collezione e prodotti novità oltre a aree gioco con tornei di carte collezionabili e role playing games.

La sezione dedicata al comics presenta una panoramica fra titoli e personaggi che hanno fatto la storia del fumetto e nuove tendenze internazionali, grazie alla partecipazione di fumetterie nazionali, mentre nell’Artist Alley trovano spazio disegnatori, illustratori, scrittori ed editori indipendenti.

Autore del manifesto di Cerea Comics and Games 2022 è Francesco Barbieri illustratore, fumettista e character designer per vari editori tra cui Warner Bros, Marvel Italia e  Disney Italia. Barbieri sarà ospite dell’evento con le sue ultime realizzazioni e firmacopie. Tutti gli amanti di videogiochi potranno giocare gratuitamente con gli ultimi titoli del momento, da provare nella grande area di Game Over Computer mentre i nostalgici troveranno un’area retrogames per rivivere le emozioni dei giochi arcade degli anni 80 e 90.

Per gli appassionati di cinema, d’animazione e non solo, sabato 2 e domenica 3 aprile, meet and greet con le doppiatrici Elisa Giorgio voce di Megan Fox, Maki Oze dall’anime del momento Fire Force e Annalisa Longo voce di Elise de la Serre la co-protagonista di Assassin’s Creed Unity, Misty da Cyberpunk 2077. A raccontare, con competenza e ironia, le ultime novità in materia di film, serie tv e videogiochi sarà Victorlaszlo88 accompagnato da La Svet e Rob Mc Quack un trio di influencer esperti di pop culture e presenti con i loro canali su tutte le piattaforme.

Meet and greet anche con l’esplosiva AleRoseBunny, modella, tattoo artist, attrice e streamer che, con oltre 297mila follower è una delle rivelazioni del momento sulla scia di Riae, la più famosa suicide girl Italiana. Per tutto il weekend a Cerea Comics and Games si alterneranno raduni, shooting fotografici professionali, esibizioni cosplay e show K-pop per uno spettacolo continuo che culminerà con l’attesissima gara cosplay.

Gran finale domenica 3 aprile alle 17 con il live di Giorgio Vanni, il cantante delle sigle ufficiali dei Cartoni Animati di Italia Uno, Dragon Ball, Pokemon, My Hero Academia, One Piece, Detective Conan e tantissime altre, che si esibirà sul palco di Cerea Comics and Games. Sarà possibile incontrarlo, acquistare il suo ultimo CD “Toon Tunz” autografato, e fare una selfie con lui.

Cerea Comics and Games sarà l’occasione per immergersi per qualche ora in un mondo fantasioso e spensierato per giovani e famiglie. Biglietto d’ingresso a soli 6 euro. Parcheggio auto gratuito.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Progetto Fuoco chiude con 45mila operatori professionali nei padiglioni (+12% estero)

massimo

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo