12.5 C
Verona
20 Aprile 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Cerea, cancellata una sezione dell’asilo di Cherubine. L’opposizione: «Amministrazione deludente»

«La cancellazione tout court di una sezione della scuola dell’infanzia di Cherubine desta notevole preoccupazione per il futuro stesso della scuola». A dirlo sono i consiglieri comunali d’opposizione Alessia Rossignoli (nella foto), Paolino Bonfante e Paolo Bruschetta

Infatti, nonostante le rimostranze di alcuni genitori e una segnalazione rivolta all’Ufficio Ispettivo Scolastico, che ancora alimenta dubbi sul numero effettivo di richieste di iscrizione pervenute e accoglibili, è stata istituita all’asilo di Cherubine una sola sezione composta da ben 31 bambini.

«Tale soluzione non è accettabile per i bimbi, né tantomeno per il personale, tutti costretti a convivere in una cosiddetta “classe pollaio” che eccede la soglia massima prescritta dalla normativa vigente – dice Rossignoli -. Deludente l’azione amministrativa della giunta del sindaco Franzoni, che al di là della propaganda di rito, non ha saputo incidere adeguatamente su una questione tanto importante per la frazione di Cherubine, nonostante avesse a disposizione gli strumenti normativi per farlo e disattendendo l’impegno assunto in consiglio comunale».

«Se gli obiettivi della dirigenza scolastica possono non coincidere con linteresse della comunità, così non deve essere per unamministrazione comunale, che anche in questa occasione si è mossa in ritardo, troppo timidamente e per questo in modo inefficace», concludono Bonfante e Bruschetta.

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, domenica Tosi presenta la lista di Forza Italia per le Comunali

massimo

San Bonifacio, foto sbagliata su Primo Giornale: pubblicata quella di Pimazzoni al posto di Fiorio

massimo

San Bonifacio, la Liga Veneta Repubblica sostiene il candidato sindaco Fulvio Soave

massimo

Legnago, il sottosegretario Delmastro al convegno del candidato Longhi sulla sicurezza

massimo

Legnago, quattro arresti dei Carabinieri per spaccio di stupefacenti nella Bassa

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco