8.1 C
Verona
1 Febbraio 2023
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Cerea Comunali, il sindaco Marconcini ha lanciato la volata a Possenti

Possenti si presenta3

Sabato scorso, davanti a un pubblico che ha superato di gran lunga le 350 persone, è stata presentata ufficialmente, nella sala Convegni dell’AreaExp, la candidatura a sindaco di Cerea di Gianluca Possenti, sostenuto dalle liste di Forza Italia e di Centrodestra Cerea.

La serata è stata aperta dalla proiezione di un video nel quale sono stati riportati gli obiettivi alla base del programma elettorale, tra cui la difesa della famiglia tradizionale, la valorizzazione e il potenziamento delle strutture scolastiche e degli impianti sportivi, il dialogo diretto tra le attività economiche del territorio e la Comunità Europea.

Eugenio Vezzali, in qualità di presidente della “Fabbrica” Srl, oltre che candidato nella lista di Forza Italia, ha quindi accolto i numerosi presenti e dato la parola al sindaco uscente, Paolo Marconcini, che ha ringraziato Cerea e i suoi concittadini per l’opportunità datagli di ricoprire per dieci anni la carica di primo cittadino e ha poi passato ufficialmente il testimone in modo simbolico al suo vicesindaco Possenti, consegnandogli le scarpe con le quali ha iniziato il suo percorso, ossia quelle utilizzate durante la campagna elettorale nel 2007.

Possenti, dopo un primo momento di grande emozione per il gesto compiuto dal sindaco e amico Marconcini, ha condotto i presenti in una precisa disamina del ruolo di “buon amministratore”, mettendo in guarda da chi promette di abbassare le tasse senza indicare il come: «Qualcuno propone di risparmiare spegnendo il riscaldamento negli edifici pubblici e quindi anche nelle scuole oppure l’illuminazione pubblica. Questo non è amministrare. Un Comune ha bisogno che i servizi vengano mantenuti ed erogati al massimo rapporto qualità/costi. Amministrare invece vuol dire essere lungimiranti e anticipare i tempi per offrire soluzioni ai problemi prima che si pongano, come abbiamo in mente di fare per quanto riguarda, ad esempio, la questione dello smaltimento dell’amianto che potrà profilarsi nei prossimi anni e come abbiamo fatto in dieci anni di buon governo e di grande stabilità».

La serata è proseguita poi con la presentazione dei candidati delle due liste che appoggiano Possenti.

Condividi con:

Articoli Correlati

Processo Pfas, studio professoressa Facchin coerente col reato di disastro ambientale

massimo

Verona, “Rossi Moto” nuova concessionaria ufficiale Suzuki per il Veronese

massimo

Calcio Serie D, il Legnago Salus offre il bus ai tifosi per la trasferta ad Adria

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Negrar, a Villa Albertini lo spettacolo dedicato ad Arpad Weisz calciatore e allenatore morto ad Auschwitz

massimo

Verona, blitz della Polizia locale con sgomberi, arresti e sequestro di droga

massimo