8.6 C
Verona
5 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Cerea, dal Comune volantini antiaccattonaggio: «Non date soldi, ma cibo e vestiario»

marconcinip

«Non date loro soldi, ma cibo e vestiario». È questo il tono del volantino che in queste ore il Comune di Cerea ha deciso di far affiggere nei luoghi pubblici e negli esercizi commerciali per invitare i cittadini a non fare elemosine in denaro.

«L’amministrazione comunale di Cerea ha deciso di intervenire per limitare il fenomeno dei mendicanti che chiedono l’elemosina in luoghi pubblici, dal momento che spesso dietro queste persone si nascondono la rete dell’illegalità e lo sfruttamento da parte di organizzazioni criminose», esordisce il sindaco Paolo Marconcini.

«Per questo» continua il vicesindaco Marco Franzoni «in piena collaborazione con il Comando della Polizia locale, invitiamo i commercianti e gli esercizi pubblici ad affiggere i volantini che abbiamo provveduto a realizzare e stampare, nei quali chiediamo ai cittadini di collaborare in questa iniziativa, evitando di consegnare denaro alle persone che domandano l’elemosina. Se vogliamo essere loro d’aiuto, doniamo solo beni di prima necessità, come vestiario e alimenti».

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità, domani sera su Report un’inchiesta sulla situazione di ospedali e pronto soccorsi in Veneto

massimo

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo