5.3 C
Verona
28 Novembre 2022
Basso Veronese Economia Economia In evidenza ultimaora

Cerea, domani l’inaugurazione della nuova sede di Confagricoltura

Verrà inaugurata domani, venerdì 15 luglio alle 10, la nuova sede per il Basso Veronese di Confagricoltura Verona. A tagliare il nastro dell’ufficio che aprirà i battenti in via San Camillo De Lellis 18, in una zona strategica tra la stazione e il centro di Cerea, sarà il presidente di Confagricoltura Verona, Alberto De Togni, affiancato dalla vicepresidente della Regione, Elisa de Berti, e dal sindaco di Cerea, Marco Franzoni.

«Nell’ambito del piano di riqualificazione delle sedi periferiche – spiega De Togni – abbiamo deciso di spostarci dall’attuale ufficio in affitto a San Pietro di Legnago, che era il punto di riferimento del Basso Veronese, nel nostro stabile di proprietà a Cerea, ristrutturandolo completamente. Valorizziamo così una  nostra proprietà offrendo una sede spaziosa e ammodernata, dotata delle migliori tecnologie, al pianterreno e perciò accessibile a tutti. Sarà aperta tutti i giorni e offrirà sia servizi di assistenza agricola, sia per la persona come il patronato. Un potenziamento doveroso per un’agricoltura in continuo cambiamento, che necessita di un supporto ad ampio raggio su questioni cruciali per le aziende come le avversità atmosferiche, la sicurezza, la formazione e la gestione del personale, le domande Pac e i bandi e numerosi altri servizi».

L’ufficio sarà il punto di riferimento di oltre 200 aziende agricole di un ampio territorio che va da Cerea a Legnago, principalmente di seminativi e orticole.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo