17 C
Verona
22 Maggio 2024
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Cerea, il gruppo di maggioranza: «Piena fiducia a Franzoni, ma pronti a correre con un nostro candidato»

cerea-municipio

«In riferimento a quanto appreso dalla stampa circa le recenti prese di posizione del candidato sindaco Marco Franzoni, il sindaco, la giunta, i consiglieri di maggioranza ed il gruppo che sta sostenendo l’attività amministrativa, con il presente comunicato intendono ribadire che non solo non c’è mai stata mancanza, ma anzi ci sono tuttora piena fiducia e rispetto nei confronti di Marco, con il quale abbiamo condiviso fino ad oggi progetti, fatiche e sacrifici al servizio dell’amministrazione quotidiana di Cerea», recita infatti un comunicato arrivato in redazione alle 18,13 di oggi e firmato “il gruppo di maggioranza” e che sarebbe stato steso dal presidente del consiglio comunale di Cerea, Edoardo Ferrarese.

«Lo stesso rispetto che portiamo al candidato sindaco riteniamo altresì di doverlo pubblicamente manifestare verso le altre componenti della coalizione, a cominciare in primis dalla Lega Nord – scrive il comunicato -. Se ci sono state incomprensioni, riteniamo che esse siano da imputare a quello che consideriamo un normale processo di dialogo negoziale tra parti coalizzate assieme per la prima volta dopo anni, e tra le quali è dunque necessario stabilire un nuovo sistema di equilibri e di rapporti personali».

«Ribadiamo inoltre che, per quanto ci riguarda, non c’è stata fino ad oggi alcuna trattativa diversa rispetto a quelli che sono stati gli accordi sottoscritti sinora con la coalizione e, pertanto, non esiste da parte nostra alcuna volontà di interrompere il dialogo condotto fino a qui – continua la nota -. Siamo anzi disponibili a sederci di nuovo attorno a un tavolo di discussione, per ripartire con un progetto congiunto e condiviso che presenti le forze del centrodestra riunite esclusivamente per il bene di Cerea, progetto al quale riteniamo di poter offrire un importante valore aggiunto, dato da dieci anni di costruttiva e lungimirante attività amministrativa».

«Se, però, al contrario, esistono elementi ostativi a questo dialogo o particolari posizioni politiche che noi a tutt’oggi non conosciamo e che speriamo non sussistano – conclude il comunicato – valuteremo rapidamente con chi di noi vorrà aderire l’opportunità di proseguire questo percorso da soli, con un nostro candidato a sindaco, nella consapevolezza e nella convinzione di poter ancora offrire un apporto importante allo sviluppo della nostra città».

Condividi con:

Articoli Correlati

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo

Meteo, nuova allerta in tutto il Veneto per forti piogge. “Rossa” nel Basso Veronese

massimo