8 C
Verona
20 Aprile 2024
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Cerea, l’assessore Morandi è entrata in Fratelli d’Italia

«La politica è sempre stata una mia passione: e dopo tre anni da assessore, è maturata in me la consapevolezza di voler far parte di qualcosa di più grande, di più importante, per portare il mio piccolo contributo a favore dell’amministrazione comunale e dei cittadini in primis».

Queste le parole dell’assessore ai servizi sociali di Cerea, Cristina Morandi, entrata ufficialmente a far parte della sezione Fratelli d’Italia di Cerea, capitanata dal consigliere comunale con delega alle politiche sportive Enrico Zandonà. «Da sempre simpatizzante per Alleanza Nazionale, la giusta collocazione per me poteva essere solo con Fratelli d’Italia: condivido i valori e le idee di Giorgia Meloni; credo nell’importanza di sostenere la famiglia naturale e di difendere le nostre radici storiche, culturali e artistiche, difendendo anche la tradizione cristiana e i simboli che ne rappresentano», dichiara l’assessore della giunta di Marco Franzoni, sindaco della Lega.

Anche Enrico Zandonà ha espresso grande soddisfazione per i nuovi ingressi: il circolo, nato solamente tre anni fa, si amplia ulteriormente, andando a includere anche Silvia Verzola (presidente della Commissione Pari Opportunità), entrata assieme alla Morandi, il consigliere Martina Farronato e l’assessore Matteo Lanza, ufficializzati solamente qualche mese fa. «Cristina e Silvia si erano avvicinate al partito di Giorgia Meloni già durante la campagna elettorale regionale, portando il loro contributo. Sono felice di questi nuovi ingressi, perché sono due figure che stimo molto e che porteranno tanta qualità al nostro gruppo», ha spiegato sabato 21 novembre, durante un pranzo per ufficializzare le new entry e «fare il punto sulle situazione attuale e futura con gli amministratori della “Bassa”», alla presenza dell’onorevole Ciro Maschio e del senatore Luca Decarlo, vertici di Fratelli d’Italia. (L.P.)

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, domenica Tosi presenta la lista di Forza Italia per le Comunali

massimo

San Bonifacio, foto sbagliata su Primo Giornale: pubblicata quella di Pimazzoni al posto di Fiorio

massimo

San Bonifacio, la Liga Veneta Repubblica sostiene il candidato sindaco Fulvio Soave

massimo

Legnago, il sottosegretario Delmastro al convegno del candidato Longhi sulla sicurezza

massimo

Legnago, quattro arresti dei Carabinieri per spaccio di stupefacenti nella Bassa

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco