14.2 C
Verona
3 Marzo 2024
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Cerea, Lega Nord sulle furie per la firma del sindaco alla lettera del fratelli Giorgetti

Marco Modenese segretario della Lega Nord
Marco Modenese segretario della Lega Nord

«La sezione della Lega Nord di Cerea si dichiara sorpresa, stupefatta, sentendosi anche tradita, nell’apprendere che il sindaco Paolo Marconcini, infischiandosene bellamente di accordi, alleanze e, soprattutto, della parola data, ha sottoscritto il documento con il quale i fratelli Giorgetti hanno dichiarato guerra al centrodestra, invocando un abbraccio col sindaco di Verona Flavio Tosi, quello che in questi mesi si è divertito a fare da yes-man a un certo Matteo Renzi».

È il durissimo inizio del comunicato con cui, oggi, il segretario della sezione Lega Nord di Cerea, Marco Modenese, prende le distanze dal primo cittadino Paolo Marconcini. Uno scontro che rischia di mandare in frantumi l’accordo del centrodestra a sostegno della candidatura di Marco Franzoni, attuale vicesindaco, alle prossime comunali di giugno.

«La presa di posizione del sindaco Marconcini – dichiara Modenese – è un chiaro attacco al nostro movimento e all’idea di coalizione che anche Verona, dopo Cerea, ha sposato. La coalizione del centrodestra unito, compatto, che non guarda ai personalismi ma sceglie in comune accordo il miglior candidato sindaco possibile».

«Con la sottoscrizione del documento che denigra questa comunione di intenti, andando inoltre a strizzare l’occhio a Tosi e al suo movimento filo-renziano, Paolo Marconcini si pone in una posizione incompatibile rispetto al percorso comune fatto finora a sostegno della candidatura di Marco Franzoni – continua Modenese -. Il comportamento del sindaco uscente non è offensivo e scorretto solo nei nostri confronti, ma anche verso il suo partito, Forza Italia, che qui come a Verona ha scelto di sostenere lealmente gli accordi presi al momento di costruire l’alleanza. Piena solidarietà, dunque, agli amici forzisti, coi quali siamo e saremo ben contenti di continuare a collaborare verso l’obiettivo della vittoria».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Progetto Fuoco chiude con 45mila operatori professionali nei padiglioni (+12% estero)

massimo

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo