22.5 C
Verona
17 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Cerea, serata contro le droghe con Giorgia che si salvò dall’ecstasy

Giorgia Benusiglio

Giorgia Benusiglio, la giovane che nel 1999 a 17 anni si salvò dall’ecstasy, sarà la testimone della serata che si terrà venerdì 13 aprile, alle 20.45, alla Casa della Gioventù (via Monsignor Cordioli), organizzata da Comune di Cerea, parrocchia del capoluogo e associazione Club alcoologico territoriale (Acat) del Basso Veronese.

Una serata per parlare di dipendenza da stupefacenti e alcol dal titolo«Vuoi trasgredire? Non farti» prendendo spunto dall’omonimo libro pubblicato nel 2010 dalla Benusiglio assieme a Renzo Agasso. Una sera del 1999, a 17 anni, Benusiglio decise infatti di provare l’ecstasy in una discoteca a Desenzano: mezza pasticca. La ragazza contrasse un’epatite fulminante, rischiò di morire e dovette sottoporsi a un trapianto di fegato per poter sopravvivere. Oggi, gira l’Italia per informare i giovani sui rischi legati all’uso delle droghe. E la sua storia è diventata anche un docufilm: “Giorgia Vive”.

Condividi con:

Articoli Correlati

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo

Sanità, nell’Ulss 9 già 27 mila cittadini senza medico ed altri 16 mila nelle prossime settimane per pensionamenti

massimo

Roverchiara, “Cereal Docks Organic”: «In fiamme solo un magazzino. Produzione salva»

massimo

Soave, serata di poesia al parco Zanella

massimo

Roverchiara, distrutta dalle fiamme parte della “Cereal Docks Organic”

massimo

Politiche 2022, il Pd candida come capolista alla Camera l’uscente Alessia Rotta

massimo