12.2 C
Verona
18 Maggio 2024
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Cerea, tutta la sezione della Lega Nord passa con Tosi

tosi-merlin

L’emorragia in casa Lega sembra non avere fine. E dopo il “coming out” di molte sezioni del Basso Veronese, anche a Cerea il Carroccio chiude i battenti per sostenere la candidatura di Flavio Tosi alle regionali del Veneto.

«Dopo una riunione con i militanti – racconta l’ormai ex segretario cittadino Fabio Merlin – abbiamo deciso all’unanimità di uscire dalla Lega per stare dalla parte del sindaco di Verona, espulso ingiustamente dal partito. La nostra è stata una scelta di coerenza e di lealtà nei confronti di un amico e di un amministratore che stimiamo e che ci è sempre stato vicino. Noi preferiamo la politica del “fare” di Tosi alla politica del “dire” di Matteo Salvini».

Circa trenta tessere leghiste ceretane sono state dunque “strappate”, in alcuni casi anche dopo vent’anni di militanza. Verranno tutte sostituite con le tessere gialle del Faro? In paese l’apertura del circolo della fondazione “Ricostruiamo il Paese” resta ancora un tabù, mentre verrà costituito al più presto un comitato elettorale “tosiano” in vista delle regionali. (Mi.Buo.)

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, oltre 2400 fotografi in gara da tutt’Italia al “The Photo Show”

massimo

Legnago, domani e domenica la mostra di pittura di Monica Saggioro alla Cascina del Parco

massimo

Maltempo, il Guà rompe gli argini e allaga i campi del Basso ed Veronese. La Cia: «Da anni gli agricoltori denunciano il pericolo»

massimo

Boschi Sant’Anna, allerta per il Fratta: allagata la strada per Marega e a rischio allevamento con 27 mila tacchini

massimo

Vertenza alla Gap (appalto Acciaierie Verona), la proprietà: «Disponibili al confronto con i sindacati ma non ad attacchi alla propria immagine»

massimo

Legnago, chiuse una serie di strade per allagamenti dovute a forti piogge

massimo