14.2 C
Verona
3 Marzo 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Cerro Veronese, famiglia salvata dal monossido di carbonio

Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Grezzana, insieme agli operatori del 118 di Verona ed ai Vigili del Fuoco, sono intervenuti in un’abitazione di Cerro Veronese dove un’intera famiglia era rimasta intossicata dal monossido di carbonio. La famiglia, composta da padre, madre e tre figli minori ha utilizzato un braciere per scaldare la casa perché la stufa a pellet normalmente usata si era rotta. Ma da lì si sarebbe sprigionato il monossido di carbonio che ha rischiato di sterminare il nucleo famigliare. Fortunatamente, uno dei componenti si è svegliato in tempo ed ha dato l’allarme. Tutto il nucleo familiare è stato ricoverato, per accertamenti, nei due ospedali cittadini e non verserebbero in pericolo di vita.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Progetto Fuoco chiude con 45mila operatori professionali nei padiglioni (+12% estero)

massimo

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo