28 C
Verona
4 Luglio 2022
In evidenza Sport ultimaora

Ciclismo, Chesini (Ausonia) e Martini (Autozai Petrucci Contri) secondo e sesto a Palù di Giovo nel Trentino

Veronesi in spolvero in Trentino con Cesare Chesini (Ausonia), secondo e Marco Martini (Autozai Petrucci Contri) sesto, ieri, domenica 5 giugno, a Palù di Giovo.

Una gara che ha visto ll team Autozai Petrucci Contri protagonista di una gara generosa, con Omar Dal Cappello e Sergio Giaffreda subito dentro alla prima fuga di giornata, quella che di fatto ha caratterizzato una corsa scivolata via senza grandi scossoni fino agli ultimi dieci chilometri, in cui si è deciso il podio finale.
Sette i convocati dallo staff tecnico per la Classicissima Cantine Moser, organizzata dall’U.S. Montecorona: Riccardo Biondani, Omar Dal Cappello, Marco Dalla Benetta, Sergio Giaffreda, Marco Martini, Riccardo Mutta e Nicolò Tosetto.
Appena dopo la partenza inizia già a delinearsi il gruppo dei fuggitivi formato da una decina di atleti, che dopo il ventesimo chilometro arrivano a prendere un minuto di vantaggio sugli inseguitori. Dalle retrovie la Assali Stefen prova a ricucire, ma all’altezza del lago di Tesero è l’Ausonia a prendere in mano la situazione, questa volta con successo. La corsa esplode nel finale, al termine del lungo tratto in discesa, e ad allungare sono i tre che poi saliranno sul podio, con il modenese Luca Paletti a tagliare per primo il traguardo in 2h10’05, alla media di 42,434 km/h, davanti a Cesare Chesini (Ausonia) e a Christian Piffer (Ausonia). Sesto posto per Marco Martini, undicesimo Sergio Giaffreda.
«Sin dalle prime battute abbiamo provato di attaccare, poi quando il ritmo si è alzato e la fuga è stata ripresa, ci siamo fatti sorprendere e non siamo riusciti a tenere il passo dei tre battistrada – così il tecnico Emiliano Donadello -. Rispetto alle ultime uscite ci sono stati dei miglioramenti, anche nella gestione della gara, ma forse a livello psicologico manca quella vittoria che probabilmente ci aiuterebbe a sbloccarci e a correre con meno pressione».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Ciclismo, le salite del Pasubio incoronano campione il trentino Riccardo Lucca

massimo

Verona, monsignor Pompili è il nuovo vescovo: arriva da Rieti ed ha 59 anni

massimo

Badia Polesine, concerto nel suggestivo Chiostro dell’Abbazia della Vangadizza dedicato a Chopin

massimo

San Pietro di Morubio, donati 30 tablet al Centro Educativo per l’Integrazione scolastica e sociale “Accavolante”

massimo

Verona, presidio degli studenti in Piazza dei Signori per il docente di religione del Maffei licenziato dal vescovo Zenti

massimo

Legnago, un automobilista ha perso la vita ieri sera uscendo di strada

massimo