1.2 C
Verona
9 Febbraio 2023
In evidenza Sport ultimaora

Ciclismo, Dal Cappello (Autozai Petrucci Contri) secondo in Abruzzo

È mancata solo la vittoria nel fine settimana del Team Autozai Petrucci Contri, che chiude il doppio impegno domenicale portando tre atleti nella top ten e conquistando un altro podio di assoluto valore con un brillante Omar Dal Cappello (secondo), protagonista insieme a Sergio Giaffreda (quinto) del 2° Trofeo Comune Sant’Egidio alla Vibrata – 2° Memorial Donnino – 1° Memorial Marino Marcozzi.
La corsa, organizzata dall’ASD Ciclismo G.S. GULP POOL Val Vibrata e valida per il titolo di campione regionale abruzzese, si è sviluppata su un circuito di 10,8 km da ripetere 9 volte. A scremare il gruppo dei 127 atleti al via (59 quelli che hanno tagliato il traguardo finale) è stata la breve ma insidiosa ascesa di Ancarano, con punte massime al 9%. Gara ben controllata dai portacolori del Team, che si presentano sul rettilineo finale con Dal Cappello, Giaffreda e Riccardo Biondani (undicesimo) a giocarsi il tutto per tutto nella volata a ranghi compatti. Lo spunto vincente, come tre settimane fa a Tortoreto, è del romagnolo Luca Maccaferri, che chiude in 2h33’00 alla media di 39,137 km/h.
Note positive anche da Roncadelle di Ormelle, nel trevigiano, dov’era in programma il Gp Rinascita, giunto quest’anno alla sua 60^ edizione. Gara per ruote veloci (44, 741 km/h la media) in cui è ancora una volta la Borgo Molino Vigna Fiorita a fare la voce grossa, con Alessio Delle Vedove che vince in volata davanti a Leonardo Spagnol (Industrial Forniture Moro 3Cieffe) e al compagno di squadra Vladimir Milosevic. Ottavo Pietro Biondani.
«Innanzitutto complimenti ai ragazzi per l’ottimo fine settimana – esordisce il tecnico Emiliano Donadello -. La sensazione è quella di una squadra in grande crescita e a testimoniarlo sono i piazzamenti delle ultime gare. In Abruzzo affrontavamo un circuito che non concedeva alibi, molto impegnativo e con 1500 metri di dislivello a fare una notevole selezione. Abbiamo corso molto bene, da squadra vera, sempre in testa al gruppo, e questo è un bel segnale di maturità. Resta un po’ di rammarico per aver solo sfiorato la vittoria, purtroppo sono mancate l’esperienza e soprattutto quel pizzico di malizia necessarie per fare bottino pieno. Al di là del risultato, personalmente sono comunque molto soddisfatto e fiducioso per il prosieguo della stagione. Ci stiamo prendendo le misure, il morale è alto, i ragazzi sono in crescita e stanno acquisendo una diversa consapevolezza, come conferma anche l’ottavo posto di Pietro Biondani a Roncadelle»

Condividi con:

Articoli Correlati

Formazione, 2.000 studenti hanno partecipato all Giornata internazionale sulla sicurezza in internet 

massimo

Cattolica trasferisce attività in Piemonte e la Cgil attacca: «Generali mostra il suo vero volto mettendo a rischio 90 posti di lavoro alla Insurecom»

massimo

Formazione, presentato il Piano Operativo Regionale “Persi, dispersi e ritrovati: le politiche per i giovani”

massimo

Negrar, i Carabinieri pedinano uno spacciatore fino a Montebello (Vicenza) per arrestarlo

massimo

Verona, sbloccato a Roma dal Cipess il progetto del Filobus con 6,73 milioni di euro di contributo in più

massimo

Verona, Adiconsum ottiene dall’Arbitro Bancario Finanziario il rimborso di 4.200 euro truffati ad un cittadino tramite sms

massimo