27.9 C
Verona
2 Agosto 2021
In evidenza Sport ultimaora

Ciclismo, Dal Cappello regala la prima vittoria stagionale al team Riboli

Capolavoro di Omar Dal Cappello (nella foto Liisasphotos) che a Col San Martino (Tv) regala la prima vittoria stagionale al Riboli Team targato Autozai Petrucci Contri. Una vittoria fantastica, di carattere. Di squadra. La firma d’autore è quella di Dal Cappello, che dopo il terzo posto conquistato a Ferentino si regala un’altra domenica da sogno trionfando a Col San Martino, dov’era in programma il 62° Piva Junior Day. Prima affermazione da Juniores per il classe 2004, che regola in volata Romeo Del Toro (Monex), chiudendo in 2h52’38” alla media di 39,552 km/h. Chiudendo un weekend inaugurato dall’ottavo posto di Pietro Biondani a Fidenza (Pr).

«Una bellissima vittoria di squadra, ottenuta su un circuito veramente impegnativo e al cospetto di avversari molto quotati – dice il tecnico Mauro Bissoli –.  Il giusto premio per il lavoro svolto con grande abnegazione in questi mesi. Tutta la squadra esce dalla gara di Col San Martino con la consapevolezza di aver contribuito in maniera determinante al trionfo di Omar: a circa 15 km dall’arrivo Pezzo, Giaffreda e Pasquotto hanno fatto partire un treno spettacolare andando a ricucire su Bonetto prima della salita. Dal Cappello era subito a ruota ed è riuscito a gestire benissimo l’ultima parte di gara, controllando da distante Del Toro per poi tornargli sotto nel finale e trovare lo spunto decisivo. Complimenti a tutti i ragazzi, hanno fatto una gara pazzesca».

«Una gioia incredibile, unica, da condividere con tutti i miei compagni di squadra. Sono stati straordinari – dichiara Omar Dal Cappello –. I primi cinque giri erano molto impegnativi, con una serie di strappi che si facevano sentire nelle gambe, nella seconda parte di gara abbiamo ricucito su Bonetto, poi dopo la discesa sono rimasto in scia a Del Toro riuscendo a superarlo nel finale».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Sommacampagna, la sezione Fidas di Caselle festeggia il 50° con una stele dedicata ai donatori

massimo

Legnago, donate dal Rotary Club due tensostrutture alla “Piccola Fraternità” di Porto

massimo

Ciclismo, Pasquotto (Riboli) settimo a Casciano Terme. Nuova caduta per Disconzi

massimo

San Zeno Montagna, con la moto contro un’auto: un ferito grave e due lievi

massimo

Nogara, si ribaltano con l’auto: tre feriti gravi

massimo

Pescantina: maltratta i genitori per oltre un anno: arrestato

massimo