29.1 C
Verona
10 Agosto 2022
In evidenza Sport ultimaora

Ciclismo, Dal Cappello (Riboli team) terzo in Ciociaria

Terzo posto di Omar Dal Cappello del team Riboli targato Autozai Petrucci Contri al Trofeo Elio e Roberto Mastrosanti, gara di 126,950 km a Ferentino (FR) in Ciociaria.

Un risultato che assume ancor più risalto se si considera che è il primo podio da Juniores di Dal Cappello, classe 2004, e che ha tagliato il traguardo con una bici di scorta più piccola rispetto a quella utilizzata normalmente. Nei primi venti anche Alessandro Pasquotto (11°) e Marco Dalla Benetta (19°), protagonisti insieme all’ottimo Luca Gregori di una prova generosa e sempre all’attacco del team Riboli.

Al via 127 atleti da tutta Italia. Tracciato impegnativo, che le asperità di giornata (in particolare la salita verso Sant’Agata) e le temperature proibitive hanno reso ancor più avvincente e selettiva. Presente anche il Commissario Tecnico della Nazionale Juniores Rino De Candido. Vince Giuliano Santarpia (CPS Professional Team).

«C’è grande soddisfazione per un terzo posto di assoluto valore, anche se potevamo ambire a qualcosa di più – afferma il tecnico del Riboli, Mauro Bissoli –. Era una gara ampiamente alla nostra portata, forse abbiamo peccato di inesperienza nel finale, quando non siamo riusciti a inserirci nella fuga decisiva.
Ci abbiamo provato in un secondo momento con la stoccata di Omar Dal Cappello, che per poco non completava la rimonta, ma purtroppo il distacco dalla coppia di testa era ormai incolmabile.
Stiamo comunque salendo di livello. Nel complesso la squadra si è mossa bene, considerando che è stata una gara molto più dura del previsto, dove i 1800 metri di dislivello e i 37° di temperatura hanno fatto una selezione spietata».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo

Trasporti, l’europarlamentare veronese Borchia (Lega) attacca sulle nuove restrizioni al traffico al Brennero

massimo