22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
In evidenza Sport ultimaora

Ciclismo, il Riboli Team chiude il 2021 con un secondo posto di Giaffreda a Codogné

Undicesimo podio stagionale per il Team Autozai Petrucci Contri, che chiude nel migliore dei modi un ottimo 2021. Nel trevigiano, dov’era in programma il 1° Giro di Codognè – 1° Gran Premio Citrecolor, gara di 119 km, secondo posto di assoluto livello per Sergio Giaffreda, che dopo l’exploit di San Biagio di Callalta dello scorso 6 giugno si toglie un’altra grande soddisfazione al suo anno d’esordio nella categoria Juniores.

Prova di grande personalità e intelligenza tattica per il classe 2004, protagonista insieme ai due portacolori della Borgo Molino Rinascita Ormelle della fuga che a 20 km dall’arrivo ha deciso il podio, con il terzetto che raggiunge anche il minuto di vantaggio sugli inseguitori. Nel finale è Matteo Scalco a trovare lo spunto decisivo, chiudendo in 2h40’23 alla media di 44,518 Km/h. A 13″ Sergio Giaffreda, che in volata regola Stefano Cavalli.

«Complimenti a Sergio perché ha interpretato la gara in modo magistrale, entrando in tutte le fughe e correndo sempre all’attacco – così il tecnico Mauro Bissoli –. Un risultato di prestigio che premia la costanza, la determinazione e il grande agonismo messi in mostra con continuità durante l’anno. Ma la soddisfazione maggiore è stata quella di averlo portato a competere con atleti di alto livello. Sicuramente sarà uno dei punti fermi attorno a cui costruire la squadra della prossima stagione».

Nella foto, Giaffreda sul podio con la felpa gialla

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo