5.4 C
Verona
29 Novembre 2022
In evidenza Sport ultimaora

Ciclismo, le salite del Pasubio incoronano campione il trentino Riccardo Lucca

La salita del Pasubio incorona il trentino Riccardo Lucca (Work Service) campione del Giro del Veneto. L’ultima tappa del 30° Giro del Veneto organizzato da Organizzazione Eventi Sportivi di Adriano Zambon, è stata combattutissima, segnata anche dalla brutta caduta che ha coinvolto Davide Cattelan (Zalf Euromobil Désirée Fior), ricoverato d’urgenza all’Ospedale di Vicenza con frattura dell’omero e del femore.

Partenza subito molto veloce e, dopo 55 chilometri, riescono ad evadere in quattro: i belgi Aaron Stockx e Sander Rietjens (Basso Flanders), Nicholas Agostoni e Matteo Baseggio (Uc Trevigiani). Il quartetto mette insieme un vantaggio massimo di 2’37” sul gruppo dopo 75 chilometri e prosegue con buona andatura ma lungo le prime rampe della salita finale perde i pezzi: i primi a staccarsi sono Baseggio e Stockx. Ai -7 il gruppo torna compatto, quindi a tentare la sortita è la maglia verde di leader della classifica dei GPM, Giacomo Garavaglia (Work Service Vitalcare Videa); dietro, però, non ci stanno. Al comando si forma quindi un gruppo di 30 atleti, che, mentre prosegue l’ascesa conclusiva al Pian delle Fugazze, si assottiglia progressivamente.

Negli ultimi cinque chilometri a forzare il ritmo sono Riccardo Lucca (Work Service), Luca Cavallo (Overall Tre Colli) e il marocchino Imad Sekkak (Palazzago). Alle loro spalle il leader della classifica Edoardo Francesco Faresin (Zalf) cerca di contenere i danni ma il divario si allarga sempre di più. Con Faresin rimane un gruppetto composto da Cristian Rico (Nazionale colombiana), dal belga Emile Brouwees (Basso Flanders), Egidio Raviele (Colpack Ballan) e Immanuel D’Aniello (Palazzago).

In testa, intanto, Luca Cavallo tenta di rilanciare l’azione ma è Riccardo Lucca a riportarsi su di lui e ad andarsene tutto solo verso il traguardo: il trentino classe 1997 sa che l’occasione è ghiotta e non molla, andando a cogliere la vittoria di tappa che gli regala anche il prestigioso successo nella classifica finale.

Il verdetto del Pasubio è chiaro: tappa e maglia per Riccardo Lucca mentre a completare il podio finale sono Luca Cavallo (Overall Tre Colli) e Edoardo Francesco Faresin (Zalf).

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo