27.8 C
Verona
24 Luglio 2024
In evidenza Sport ultimaora

Ciclismo, Remelli (Autozai Contri) terzo a Calenzano

Continua lo splendido momento di forma per il secondo anno Cristian Remelli, che dopo la convincente prova della settimana scorsa alla Piccola Liegi delle Bregonze si riconferma anche in terra toscana chiudendo al terzo posto il Memorial Faliero e Clara Vangi – Memorial Piero Bacchereti. Per il Team Autozai Contri è il terzo podio stagionale dopo i due conquistati dallo sloveno Erazem Valjavec. Settimo Alessio Magagnotti, che centra un ottimo risultato dopo una settimana di convalescenza a seguito della caduta di domenica alla Piccola Liegi.
Sono 183 gli atleti al via della manifestazione organizzata dalla Vangi Cycling Team, che dopo l’iniziale circuito pianeggiante di 10 km da ripetere 5 volte prevedeva altri tre giri di 14 km con l’impegnativa salita tra Calenzano e Sesto Fiorentino (la stessa che caratterizzerà il finale del prossimo Campionato Italiano professionisti in programma il 23 giugno) e l’altrettanto insidiosa discesa tecnica a fare selezione. Presente anche il Ct della Nazionale Juniores Dino Salvoldi. La gara entra nel vivo proprio sulla salita alle pendici del Monte Morello, a circa 25 km dal traguardo, con sei atleti protagonisti dell’azione che risulterà decisiva. Poi è Leonardo Meccia (Team Vangi) a cercare per due volte l’allungo, ma l’azione viene prontamente neutralizzata da Cristian Remelli e dal polacco Adam Bronakowski (Pool Cantù GB Junior Team), gli unici due in grado di tenere il passo del fuggitivo. Dietro il gruppo degli inseguitori non trova l’accordo e perde terreno, ed è dunque un terzetto a giocarsi la vittoria in volata. Lo spunto vincente è quello di Bronakowski, che chiude in 2h23’47” alla media di 39,643 km/h davanti a Meccia e Remelli. A 2’36” Alessio Magagnotti, che vince lo sprint per il settimo posto.

Condividi con:

Articoli Correlati

Viabilità, riaperta ieri la Provinciale 20 tra Nogara e Salizzole

massimo

Verona, 33 arresti contro la rete di criminali che rapinava, scippava, aggrediva persone davanti alla Stazione

massimo

Malcesine, precipita con il parapendio lanciandosi dal monte Baldo: morto

massimo

Verona, consegnate da Tosi e Bisinella al carcere di Montorio 11 tonnellate di piastrelle per rifare le docce

massimo

Nuoto, Bentegodi sugli scudi ai Regionali con Aiello e Brembilla oro nel dorso

massimo

Ciclismo, l’Autozai Contri domina il Giro del Veneto Juniores: tre vittorie su 4 tappe e Valjavec campione

massimo