29.4 C
Verona
16 Agosto 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Cinghiali, l’Assemblea Antispecista: «Ridicolo che i cacciatori dopo avere creato il problema si pongano come solutori»

Contraria alla manifestazione odierna della Coldiretti sul contenimento dei cinghiali è l’Assemblea Antispecista, che in una nota attacca duramente i vertici dell’associazione dei coltivatori: «La caccia – dichiarano gli attivisti – lungi dall’avere una funzione di riequilibrio faunistico, è causa diretta della proliferazione del cinghiale e quindi anche dei danni causati all’agricoltura e degli incidenti stradali».

«Studi pluriennali fatti da esperti, associazioni che da anni cercano di fare informazione in merito, come la Lega per l’abolizione della caccia, e anche lo scienziato Andrea Mazzatenta, docente alla Facoltà di medicina veterinaria dell’Università di Teramo – continua l’associazione – hanno spiegato molto chiaramente perché la caccia con il fucile e le mute di cani rappresentano proprio ciò che non si deve fare se si vuole controllare la specie: i cinghiali cacciati si disperdono aumentando i loro cicli riproduttivi e si spingono verso i centri abitati, dove causano incidenti»

«Inoltre – conclude la nota dell’Assemblea Antispecista – quello della caccia al cinghiale è in realtà un business confermato dalle vendite online, dagli allevamenti e dalle immissioni illegali di cinghiali da parte dei cacciatori che dopo avere creato il problema si pongono come solutori».

Condividi con:

Articoli Correlati

Soave, serata di poesia al parco Zanella

massimo

Roverchiara, distrutta dalle fiamme parte della “Cereal Docks Organic”

massimo

Politiche 2022, il Pd candida come capolista alla Camera l’uscente Alessia Rotta

massimo

Politiche 2022, oggi le “Parlamentarie” 5 Stelle sui candidati: esclusa la veronese Businarolo

massimo

Verona, al “Mura Festival” appuntamento con le degustazioni di Slow Food

massimo

Ciclismo, Biondani (Autozai Petrucci Contri) quarto a Ceneda di Vittorio Veneto

massimo