11.3 C
Verona
2 Marzo 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Cologna Veneta, multa da 40 mila euro e attività sospesa per due macellerie

I Carabinieri della Stazione di Cologna Veneta, assieme a quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro Carabinieri di Verona e del Nucleo CC Antisofisticazioni di Padova, hanno proceduto ieri al controllo di due esercizi commerciali del tipo “macelleria”, ubicati nel centro di Cologna Veneta.

Nel corso dei due controlli sono emerse diverse irregolarità: i titolari, entrambi stranieri residenti nella “bassa veronese”, sono risultati non in regola su diversi aspetti della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro (mancanza del Documento di valutazione dei rischi, inadeguatezze igienico sanitarie, violazione norme sulla videosorveglianza interna, mancata attuazione procedura autocontrollo HACCP, ecc.); per tali violazioni sono state effettuate contestazioni per oltre 40.000 euro ed è stato adottato – per entrambi gli esercizi commerciali – il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale. Inoltre, è emerso che il titolare di una delle due macellerie si avvaleva di 1 lavoratore non in regola con l’assunzione.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Progetto Fuoco chiude con 45mila operatori professionali nei padiglioni (+12% estero)

massimo

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo