25.1 C
Verona
16 Giugno 2021
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Colognola ai Colli, arrestato per stalking e atti persecutori nei confronti dell’ex compagna

Già gravato dalla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria, un trentatreenne, residente a Zevio, pregiudicato, disoccupato, è stato arrestato ieri dai Carabinieri di Colognola ai Colli, in forza di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Verona, perché ritenuto responsabile di atti persecutori nei confronti della ex compagna.

Alla base dell’intera vicenda, l’ingiustificata e ossessionata gelosia nei confronti di quella donna che, da qualche mese, aveva deciso di interrompere la loro relazione sentimentale; nonostante il rifiuto della vittima e la denuncia sporta nei suoi confronti, la scorsa settimana l’uomo aveva deciso di raggiungerla nuovamente nel suo domicilio, rendendosi protagonista dell’ennesimo episodio di stalking, tentando di guadagnare l’accesso nell’abitazione. Una serie di comportamenti, consistiti in minacce, molestie, pedinamenti e lesioni, reiterati nel tempo che hanno fatto scaturire il provvedimento restrittivo eseguito ieri. Il reo è stato quindi tradotto presso la casa circondariale di Vicenza, a disposizione della Magistratura.

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Bardolino, Raoul Bova al Film Festival con il suo “Ultima gara”

massimo

Dazi Usa, Abbona (Unione italiana vini): «Bene la sospensione di 5 anni del contezioso»

massimo

Bussolengo, visitatore abbandona un “drago d’acqua cinese” al Parco Natura Viva

massimo

Verona, il Festival Biblico al convento di S. Bernardino, Teatro Romano e parco Ottocento

massimo

Villafranca, incidente tra un’auto e un Tir con quest’ultimo capovolto: due feriti

massimo