22.2 C
Verona
12 Aprile 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Colognola ai Colli, “fiutato” dai cani antidroga della Guardia di Finanza mentre spaccia in una videolottery

Nell’ambito del controllo economico del territorio i finanzieri della Compagnia di Soave, nella nottata tra il 4 e il 5 di gennaio, hanno svolto una serie di controlli avvalendosi di due unità cinofile. Il fiuto infallibile di Zack e di Denvy ha permesso di individuare un soggetto di nazionalità italiana intento a spacciare cocaina all’interno di una sala videolottery di Colognola ai Colli.

Il soggetto, che è risultato pregiudicato per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato subito fermato e perquisito, con un controllo anche della sua abitazione di Caldiero. All’esito delle perquisizioni venivano rinvenuti e sequestrati 63 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina nonché materiale per il confezionamento e la pesatura del prodotto occultato all’interno dell’abitazione. Su disposizione del Pubblico ministero di turno Silvia Facciotti il soggetto è stato associato alla casa circondariale di Montorio Veronese, e oggi, 7 gennaio, il Giudice delle indagini preliminari Luciano Gorra ha convalidato l’arresto prevedendo la custodia in carcere.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, ampia partecipazione al presidio in piazza Cittadella per lo sciopero dei settori privati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, conclusa la prima fase del concorso di idee per l’ex Seminario con 73 proposte

massimo

Torri del Benaco, tenta di uccidere il padre a coltellate: arrestato dai Carabinieri

massimo

Castelnuovo del Garda, arrestati due italiani per la rapina in villa a coppia di anziani

massimo

Verona, Enrichetta Alimena presenta il suo libro “Lotta per l’inclusione” sulla disabilità

massimo