12.8 C
Verona
24 Ottobre 2020
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Colognola ai Colli, folle di gelosia prende a coltellate la porta di una casa

I militari della Stazione di Colognola ai Colli sono intervenuti ieri, a seguito di una segnalazione che parlava di un uomo in escandescenza che brandiva un coltello e che, abbattendo una porta finestra, era riuscito ad entrare all’interno di un condominio, per poi iniziare a sferrare con violenza dei colpi contro la porta di una casa per mezzo del coltello che teneva in mano.

I Carabinieri hanno subito rintracciato l’uomo sulla strada: un italiano di 43 anni, che, alla vista dei militari, ha cercato di fuggire tentando di disfarsi dell’arma, venendo poi raggiunto, immobilizzato e tratto in arresto. Dalla ricostruzione dei fatti eseguita dai Carabinieri, l’uomo era intenzionato a sorprendere la propria compagna insieme al presunto amante, e colto da raptus di gelosia, si era recato in quel condominio dove pensava la donna si trovasse con l’amante. L’arresto è stato convalidato oggi dall’Autorità Giudiziaria, che ha disposto nei confronti del reo, la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria, in attesa del processo già fissato per la fine dell’anno.

Articoli Correlati

Legnago, presentata la stagione del Teatro Salieri

massimo

Pastrengo, si fingono bancari e svuotano il contro di un cittadino: arrestati

massimo

Verona, due bar sanzionati per non rispetto delle norme anti Covid

massimo

Nogara, sequestrato quasi mezzo chilo di marijauana dalle Fiamme Gialle

massimo

Covid, tamponi veloci anche a Malcesine e Marzana

massimo

Trasporto pubblico, Atv rafforza il servizio con 26 nuove corse

massimo