10.7 C
Verona
18 Maggio 2021
Est Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Colognola ai Colli, la Lega entra in maggioranza e nomina Comencini responsabile elettorale

La segreteria provinciale della Lega si organizza in vista delle prossime elezioni amministrative e nomina il deputato Vito Comencini come responsabile elettorale di Colognola ai Colli, dove quest’anno si voterà per la scelta del futuro sindaco. Comencini rivendica la decisione del partito guidato da Matteo Salvini di entrare nella maggioranza del primo cittadino Claudio Carcereri.

«È stata una decisione dettata da un forte senso di responsabilità e dalla fase che stiamo vivendo. Abbiamo ritenuto che fosse doveroso fare tutto il possibile per evitare il commissariamento del Comune – dichiara l’onorevole che è anche stato nominato di recente segretario cittadino del Carroccio -. Abbiamo già visto in altri paesi cosa comporta l’arrivo del commissario prefettizio: l’attività della macchina amministrativa viene pressoché bloccata e vanno avanti solo i provvedimenti relativi all’ordinaria amministrazione».

«Era uno scenario che non potevamo permettere – continua Comencini -. Una situazione che sarebbe stata deleteria per i cittadini di Colognola ai Colli e per l’intero territorio. Ora l’obiettivo è quello di affrontare nel migliore dei modi questi mesi che ci separano dalle elezioni e poi come Lega tireremo le dovute somme».

Il commissario della sezione di Colognola ai Colli e responsabile della Circoscrizione Lessinia Matteo Mattuzzi aggiunge che «la Lega si sta organizzando per essere pronta in vista delle prossime elezioni con una squadra rinnovata nel segno dell’esperienza. Siamo in contatto con diverse persone con l’obiettivo di allargare il nostro gruppo. Siamo a disposizione per confrontarci con i cittadini che non si sono mai impegnati in politica, ma che condividono i nostri stessi valori e ideali. Penso anche ai giovani che si avvicinano a questo mondo e desiderano impegnarsi per il proprio paese».

Condividi con:

Articoli Correlati

Lazise, arrestati dalla Squadra Mobile di Verona con 5,5 chili di cocaina nel vano motore dell’auto

massimo

Verona, arrestati con 170 grammi di eroina: erano già ai domiciliari

massimo

Legnago, il Comune sigla un accordo con “Plastic Free” per la tutela dell’ambiente

massimo

Isola della Scala, è il cugino del calciatore Meggiorini la vittima dell’incidente di sabato a Lazise

massimo

Ciclismo, Lonardi dell’ Autozai Petrucci Contri secondo a Sacile

massimo

Lazise, si ribaltano con l’auto: un morto e un ferito grave

massimo