26.2 C
Verona
16 Agosto 2022
Economia In evidenza ultimaora

Commercio, domani il via ai saldi estivi in Veneto

«Stiamo assistendo a cauti segnali di ripresa sul fronte economico e anche su quello commerciale. La scelta di dare la possibilità di vendite straordinarie nel mese antecedente è stata ben accolta dai commercianti e sembra essere stata gradita da chi acquista. Ora ci attendiamo che i saldi estivi offrano maggiore slancio alla ripresa del nostro commercio, soprattutto quello al dettaglio».

L’ha detto oggi l’assessore regionale allo sviluppo economico Roberto Marcato sottolineando che domani 3 luglio in Veneto, come deliberato dalla giunta regionale, prendono avvio i saldi estivi. La stessa giunta regionale, contestualmente a parziale deroga della normativa regionale, ha consentito lo svolgimento delle vendite promozionali anche nei trenta giorni antecedenti alle vendite di fine stagione che inizieranno domani per protrarsi fino al 31 agosto 2021.

«Una scelta ponderata in accordo con le associazioni di categoria del mondo commerciale – conclude l’assessore Marcato – che è servita a dare ancora maggiore impulso al commercio dopo oltre un anno e mezzo di pandemia. La Regione continuerà a sostenere il rilancio del commercio. Ciò significa puntare a rivitalizzare i centri, rilanciare la socialità e far rifiorire i nostri paesi, dove la gente sta tornando ad incontrarsi e ci auguriamo torni anche a fare acquisti».

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo