26.2 C
Verona
15 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca

Convegno su agricoltura sociale, inclusione e sostenibilità a Oppeano

 stalla-mucche

Domani, mercoledì 20 maggio alle 9,30, al centro Gambaro Ivancich a Oppeano (via Lino Lovo 31), si svolgerà l’incontro “L’agricoltura sociale tra multifunzionalità, inclusione e sostenibilità” promosso da Confagricoltura, Cia, Confcooperative Fedagri e dalla cooperativa sociale Gav, Giovani amici veronesi.

Coordinerà i lavori Paolo Ferrarese, presidente provinciale di Confagricoltura Verona. Interverranno Riccardo de Gobbi, direzione agroambiente della Regione Veneto; Dario Fabbri, consigliere regionale di Federsolidarietà; Erica Dal Degan , presidente di Federsolidarietà Verona; Maria Dalla Francesca, della fattoria sociale Il filo d’erba; Andrea Gelmetti, della fattoria sociale La Margherita; Giulia Lovato, della fattoria didattica La Vecchia Fattoria; e Giambattista Polo, già coordinatore di Agrinsieme e candidato alle elezioni regionali sostenuto da Confagricoltura, Cia e Aic-Copagri.

«Si parlerà di fattorie sociali e fattorie didattiche – spiega Polo, che da anni si occupa di agricoltura sociale – un fenomeno in espansione nel Veronese. L’agricoltura sociale svolge un importantissimo ruolo a sostegno delle persone svantaggiate e disabili con gli agroasili, i servizi terapeutici attraverso l’ausilio di animali e le iniziative di educazione alimentare e ambientale. Nella disabilità i ritmi naturali, biologici e dettati dalle stagioni sortiscono un effetto curativo, con ottimi risultati in termini di aggregazione, equilibrio e potenziamento psicologico».

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo

San Giovanni Ilarione, pensionato spara all’ex moglie senza colpirla e scappa

massimo