6.3 C
Verona
22 Gennaio 2021
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Covid 19, conclusa all’ospedale di Negrar la prima fase di vaccinazioni

Conclusa ieri all’ospedale di Negrar la prima fase di vaccinazioni anti Covid-19 a operatori e ospiti delle case di riposo e delle residenze sanitarie assistite della Cittadella della Carità. Il 22 gennaio si parte con la somministrazione del richiamo.

Dal 1° gennaio all’ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar si sono vaccinati 1.789 operatori (sanitari e non) del “Sacro Cuore Don Calabria”, a cui si aggiungono i 163 delle strutture socio-sanitarie. Inoltre si sono sottoposti alla profilassi 197 anziani ospiti delle case di riposo e delle Rsa su 248: 39 sono stati valutati non idonei, mentre solo 12 hanno rifiutato la vaccinazione.

Altissima l’adesione degli operatori saniatri: solo il 3% ha posto un netto no alla vaccinazione. I vaccinati tra gli operatori sono stati l’84%; nel restante 13% sono compresi coloro che non sono idonei e coloro, la maggioranza, che devono attendere in quanto positivi al Sars-Cov2, negativi da meno di un mese oppure in isolamento fiduciario per contatto da positivo, come prevedono le linee guida. Quest’ultimi si sottoporranno alla prima vaccinazione appena possibile.

Un ruolino di marcia serrato iniziato a Capodanno a Negrar, che consentirà di intraprendere la seconda fase, con il richiamo, il 22 gennaio, a 21 giorni dalla prima somministrazione come prevedono le indicazioni Pfizer-BionTech. Se il programma sarà rispettato (quindi forniture del vaccino permettendo), a fine gennaio il “Sacro Cuore Don Calabria” sarà “Covid free”, almeno per quanto riguarda gli operatori.

«Siamo felici che finora tutto sia andato nel migliore dei modi – commenta l’amministratore delegato Mario Piccinini -. Ora ci prepariamo alla seconda fase con altrettanta determinazione. Ringrazio tutto il personale per l’esemplare adesione alla vaccinazione. Questo atto di responsabilità ci consentirà di affrontare con maggiore serenità il lungo periodo di pandemia che abbiamo ancora davanti».

Articoli Correlati

Meteo, allerta dalla Regione per forti piogge e venti fino alle 18 di domani

massimo

Legnago, Shahine entra in Forza Italia e va a puntellare la maggioranza del sindaco Lorenzetti

massimo

Verona, aperto il secondo bazar solidale della Fevoss in un negozio dell’Ater

massimo

Legnago, terminati i lavori di ristrutturazione dello stadio di calcio “Mario Sandrini”

massimo

Confidustria Veneto riconferma Carraro alla presidenza

massimo

Verona, tentano di sfondare una porta con un’arma in pugno gridando ”vi ammazzo”: denunciati

massimo