9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Covid, Fdi e Copagri lanciano “Un albero per la memoria”

“Un albero per la memoria”, si chiama così l’iniziativa che prende il via domani con la piantumazione a San Pietro di Morubio e Isola Rizza dei primi alberi donati da Fratelli d’Italia, coordinamento del Basso Veronese, assieme a Copagri, associazione di agricoltori, per ricordare le vittime di Coronavirus e per omaggiare gli operatori medici. Le piante saranno posate alle 10,30 nelle aree verdi stabilite dai rispettivi Comuni, come simbolo di rinascita e per ricordare persone scomparse e lo sforzo fatto dagli operatori medici nella battaglia contro un nemico subdolo come il Covid-19.

«Domani mettiamo questo primo segno poi, attraverso un’apposita cerimonia appena si potrà ricorderemo quanto avvenuto in questo mesi per tenerne viva la memoria, e per testimoniare quanto la comunità sia vicina ai cari che abbiamo perduto e ringraziare per lo straordinario lavoro chi ha operano nell’ambito ospedaliero – dice Gianluca Cavedo (nella foto), promotore dell’iniziativa e responsabile di Fratelli d’Italia del Basso Veronese -. Uno degli aspetti più crudeli di ciò che stiamo vivendo è non poter rendere onore alle persone che vengono a mancare. Ci sono stati impediti i riti funebri, ci è stato impedito di salutare e commemorare i cari che stiamo perdendo. Allora proviamo a celebrare l’importanza della vita e onoriamo la loro memoria dedicandogli un albero».

«Come Copagri doniamo gli aceri che verranno piantati affinché possano essere memoria per le future generazioni del difficile momento che stiamo vivendo – dichiara Carlo Giulietti, presidente Veneto dell’associazione -. In periodo di Covid l’agricoltura non si è mai fermata e mai si fermerà perché, oltre a rifornire le tavole degli italiani di cibo d’eccellenza, è essa stessa parte del ciclo naturale della vita»

L’evento di domani vedrà coinvolti i sindaci dei due comuni, Corrado Vincenzi di San Pietro di Morubio, e Silvano Boninsegna di Isola Rizza, oltre all’assessore all’ambiente di San Pietro di Morubio. Vincenzo Tanzi.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo