20.4 C
Verona
28 Settembre 2023
Economia In evidenza ultimaora

Crisi energetica, i sindacati da Zaia: «Preoccupazione per la tenuta sociale a causa della crisi»

Lavoro, caro bollette, sanità, Pnrr, legalità: sono i principali temi su cui si sono confrontati oggi, a Palazzo Balbi a Venezia, i segretari generali di Cgil Cisl e Uil Veneto Tiziana Basso, Gianfranco Refosco e Roberto Toigo con il presidente della Regione, Luca Zaia.

«Un incontro positivo e concreto – spiegano i tre segretari – richiesto pochi giorni fa e subito organizzato. È evidente la preoccupazione per la situazione che stanno vivendo le famiglie, i lavoratori e i pensionati. Sono a rischio, senza interventi adeguati, la tenuta sociale della regione e quella del sistema produttivo».

Al centro dell’incontro: il caro bollette dovuto alla crisi energetica, l’inflazione, la coda dell’emergenza Covid, il funzionamento della sanità e delle RSA, i temi della legalità sul nostro territorio. «E non possiamo tralasciare i progetti del Pnrr: la crisi di governo e le prossime elezioni politiche hanno rallentato l’iter di realizzazione di tanti interventi fondamentali per il nostro territorio».

Preoccupazioni condivise da Zaia, che si è impegnato con Cgil Cisl e Uil Veneto a convocare un tavolo interdisciplinare con gli assessorati coinvolti, dal lavoro alle attività produttive, fino alla sanità e al sociale, per affrontare questa situazione di emergenza.

«Nei prossimi giorni – concludono Basso, Refosco e Toigo – individueremo una scala di priorità delle azioni da mettere in atto. Aspettiamo la convocazione del tavolo, per cominciare a dare il prima possibile le risposte attese».

Condividi con:

Articoli Correlati

Bardolino, decolla oggi la Festa dell’uva e del vino che proseguirà fino al 2 ottobre

massimo

Legnago, 203 borracce plastic free consegnate agli studenti delle medie “Cavalcaselle”

massimo

Agricoltura, il presidente provinciale Alex Vantini eletto alla vicepresidenza regionale di Coldiretti

massimo

Mezzo Basso Veronese senz’acqua per lavori alla rete idrica nella notte tra venerdì e sabato

massimo

Banche, via libera della Bce alla fusione tra Bcc di Verona e Vicenza e Banca Patavina

massimo

Verona, Diego Begalli nuovo prorettore dell’Università di Verona

massimo