5.2 C
Verona
8 Dicembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona provincia

Dalla Provincia di Verona via ad opere per 14 milioni su strade e scuole

pastorelloa02

La Provincia ricomincia a fare lavori su strade e scuole: al via interventi per oltre 14 milioni, utilizzando parte dell’avanzo di amministrazione 2014, dei quali – 9,6 milioni per ribitumature stradali e 4,8 milioni per manutenzioni straordinarie alle scuole.

Il piano è stato presentato oggi, venerdì 3 luglio, in Provincia a Verona dal presidente Antonio Pastorello, dal consigliere con delega alla manutenzione e progettazione viabilistica Claudio Ferrari, e dai consiglieri provinciali Fabio Segattini, Stefano Ceschi, Giandomenico Allegri, Serena Cubico, Luca Zamperini, Mirko Corrà e Gaetano Nicoli.

Le bitumature partiranno fra settembre e ottobre e si rifarà la pavimentazione sul 10% dei 1.400 chilometri di strade provinciali. Le priorità degli interventi verranno decise nella prossima settimana con una specifica delibera del presidente Pastorello, con la quale si stabiliranno le urgenze nei tratti dei 4 quadranti stradali della provincia di Verona a cui destinare i 9 milioni e 600 mila euro stanziati.

Per quanto riguarda le scuole, invece, l’importo totale è di circa 4 milioni e 800 mila euro circa, utilizzati per 6 accordi quadro con ditte di manutenzione: tre per interventi di edilizia scolastica e tre per interventi di manutenzione degli impianti tecnologici scolastici (riscaldamento). L’avvio dei lavori è stimato per novembre.

Due sono invece gli interventi per dissesti idrogeologici compresi nello stanziamento: stabilizzazione e consolidamento dei versanti rocciosi della strada provinciale n. 57 “dell’Altipiano” nei comuni di sant’Anna d’Alfaedo e Dolcè (Peri-Fosse) per un importo complessivo di 400.000 euro; sistemazione del piano viabile sulla SP 36b in Località Cracchi nel Comune di Vestenanova per un importo complessivo di 600.000 euro.

Se a questi stanziamenti si aggiungono gli altri già fatti per liceo Maffei (2.600.000 euro) e per altri dissesti idrogeologici, nel 2015 la Provincia eseguirà lavori per circa 23 milioni.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo