17 C
Verona
22 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Danni del maltempo, Zaia nomina 12 tecnici come “soggetti attuatori” degli inteventi

Il presidente della Regione Luca Zaia, nella sua veste di “Commissario Delegato per i Primi Interventi Urgenti di Protezione Civile in Conseguenza degli Eccezionali Eventi Meteorologici che hanno interessato il Territorio della Regione Veneto a partire da Ottobre 2018”, ha firmato il 24 novembre la sua prima ordinanza, con la quale vengono individuati i soggetti attuatori ai quali si intendono affidare i diversi settori di intervento.

La “squadra” scelta da Zaia è composta da 12 tecnici. Eccoli: Nicola dell’Acqua, direttore Area Tutela e Sviluppo del Territorio della Regione; Gianluca Fregolent, direttore della Direzione Agroambiente, Caccia e Pesca e Vicedirettore dell’Area Sviluppo Economico della Regione; Salvatore Patti, direttore della Direzione Operativa Settore Ripristino Coste; Marco Puiatti, direttore della Direzione Difesa del Suolo; Roberto Dall’Armi, direttore del Genio Civile di Belluno; Mauro Roncada, direttore del Genio Civile di Vicenza; Gianmaria Sommavilla, direttore Unità Operativa Forestale Est; Silvano Vernizzi, direttore Generale di Veneto Strade; Fabrizio Stella, direttore di Avepa; Sergio Dalvit, direttore Tecnico di BIM GSP; Alberto Lucchetta, dirigente del Dipartimento regionale per la Sicurezza del Territorio dell’Arpav; Gabriella Manginelli, di Anas Spa Veneto.

Condividi con:

Articoli Correlati

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo

Meteo, nuova allerta in tutto il Veneto per forti piogge. “Rossa” nel Basso Veronese

massimo