19.5 C
Verona
25 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

È in Terapia intensiva il bambino che ha rischiato di affogare nella piscina di un asilo privato di Vigasio

I carabinieri di Vigasio davanti alla piscina gonfiabile dove il bambini ha rischiato di annegare

E ricoverato nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale di Borgo Trento in gravi condizioni il bambino di tre anni rimasto vittima oggi di un incidente avvenuto poco prima delle 11 nella piscina di un asilo privati di Vigasio. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Vigasio, subito intervenuti nell’asilo nido privato, situato in via Battisti, sembra che il piccolo sia rimasto troppo tempo all’interno di una piscina gonfiabile, che era stata allestita all’interno della struttura per affrontare la calura estiva. Quando le operatrici si sono rese conto che il bambino aveva perso i sensi, lo hanno subito tirato fuori dalla piscina e praticato le prime manovre di emergenza, allertando i sanitari del 118. Il piccolo è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Borgo Trento in codice rosso.

Condividi con:

Articoli Correlati

Buttapietra, due operai cadono dall’alto in un cantiere: sono gravi

massimo

San Bonifacio, bimbo di 7 anni investito in piazza Costituzione

massimo

Veronafiere lancia la nuova manifestazione “Fieragricola Tech”, dedicata all’innovazione in agricoltura

massimo

Velo Veronese, uomo di 73 anni investito da un trattore: è grave

massimo

Bovolone, donato dal Comune all’ospedale S. Biagio un ecografo

massimo

Legnago, nuovo caso umano di West Nile Disease scoperto il 16 settembre

massimo