21.3 C
Verona
17 Giugno 2024
In evidenza Politica Politica ultimaora Verona provincia

Ecco chi è Dozzo, l’uomo mandato da Salvini a “controllare” Tosi

dozzog

Giampaolo Dozzo, nominato commissario ad acta per la gestione della Liga Veneta durante la fase delle elezioni regionalI, ha 61 anni, trevigiano, ex parlamentare e capogruppo del Carroccio alla Camera dei Deputati, già sottosegretario all’agricoltura con Luca Zaia ministro, era stato “epurato” nel 2013 dalle liste per le Politiche proprio da Tosi.

«Dozzo è un veneto che non è un commissario ma aiuterà Tosi, Zaia e Salvini a trovare una soluzione. È una questione veneta e decidono i veneti. Giovedì ci sarà il Consiglio nazionale veneto», ha detto il capogruppo della Lega, Gianmarco Centinaio, al termine del Consiglio federale di oggi del Carroccio in via Bellerio.

Il consiglio federale ha dato un ultimatum al sindaco di Verona: scelga tra la Fondazione “Ricostruiamo il Paese” o la Lega Nord, considerate “incompatibili”, dando a Tosi una settimana per decidere.

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, accordo per il ballottaggio tra Longhi e Danieli dopo un mese di scontri

massimo

San Bonifacio, Soave incassa il sostegno di Fratelli d’Italia in vista del ballottaggio

massimo

Legnago, operazione contro il caporalato: due arrestati e 4 indagati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, tenta di entrare nella casa della compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

massimo

Casaleone, torna il weekend della Festa della Birra

massimo