5 C
Verona
6 Febbraio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Ed ecco il Veneto hot dell’Hawajian party in una villa del trevigiano

Party

L’appuntamento è per il 22 luglio in una villa con piscina a Varago di Maserada sul Piave. È lì che si dovrebbe tenere un Hawajian party, in pratica una serata hot per scambisti e il Veneto si riscopre provincia peccatrice.

Da giorni spopola, infatti, sui social network e sui siti specializzati in eros libero e scambi di coppia l’annuncio di questo Hawajian party in una stupenda villa veneta con piscina e un grande parco. Sul sito degli organizzatori la presentazione dell’evento è senza veli: «Daremo vita ad un party bollente…dove la sensualità e la voglia di divertirsi, l’eros sprigionato dalla sensualità delle nostre coppie, la volontà di trasgredire con gusto e raffinatezza saranno gli ingredienti principali di questo bollente party».

I nickname dei partecipanti lasciano, infatti, poco spazio all’immaginazione: si va da “amore69” a “baciporcy” e “ventodipassione”. Così come la descrizione del cronoprogamma della festa: «inizio a bordo piscina verso le 16 con musica e frutta, poi inizieremo a scaldarci bevendo in compagnia prima di una grigliata di carne annaffiata di buon vino rosso e infine, con il favore delle tenebre, scatteranno gli scambi di coppia e i giochetti bollenti fino all’alba outdoor o nelle stanze della magione».

A sollevare il caso e scoprire la location del party per scambisti è stato “Il Gazzettino”. Secondo il quotidiano veneto il sexy-party prevede un tariffario preciso per partecipare all’party hot: 65 euro per le coppie, 120 euro per gli uomini singoli (ma solo cinque e selezionati), 20 euro per le donne single.

Condividi con:

Articoli Correlati

Innovazione, attiva da oggi la App “ViviVeneto” con servizi dalla Sanità al Turismo

massimo

Ulss 9, il nuovo presidente della Conferenza dei sindaci è Luisa Ceni

massimo

Scoperto un lavoratore “in nero” e multe per 80 mila euro dei Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro in 5 attività commerciali

massimo

Legnago, al liceo Cotta la testimonianza sui lager nazifascisti del rodigino Bonomi

massimo

Soave, per il Giorno del Ricordo lo spettacolo “Mili muoi – L’esodo dei miei” di e con Carlo Colombo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco