17 C
Verona
22 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirs, scuole chiuse, niente strette di mano, divieto di eventi pubblici: ecco il Decreto di Conte

Il Governo ha emanato ieri le nuove misure per contrastare lo sviluppo del contagio da Coronavirus. Le più importanti sono la proroga fino al 15 marzo della chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, compresa l’Università; il consiglio di evitare strette di mano e abbracci mantenendo una distanza di un metro tra le persone; divieto di organizzare meeting e congressi e stop alle manifestazioni, anche a quelle sportive e culturali, dove è previsto l’accesso del pubblico. Le partite di calcio, semmai, potranno avvenire solo a porte chiuse. Deciso anche il potenziamento del sistema sanitario, con un aumento del 50% dei posti nelle terapie intensive. Sul fronte economico venerdì in Parlamento dovrebbe arrivare lo sforamento del deficit per avviare misure a sostegno delle imprese.

DPCM 4 marzo 2020

Condividi con:

Articoli Correlati

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo

Meteo, nuova allerta in tutto il Veneto per forti piogge. “Rossa” nel Basso Veronese

massimo