9.3 C
Verona
4 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirus, a Legnago il sindaco ordina la chiusura dei mercati settimanali

Il sindaco di Legnago, Graziano Lorenzetti, ha firmato questa mattina un’ordinanza con la quale ha deciso la «chiusura di tutti i mercati e attività di vendita su area pubblica nel territorio comunale di Legnago fino al 3 aprile». «Vista la nota della Prefettura di Verona del 9 marzo in cui si sottolinea la necessità di mantenere almeno un metro di distanza tra le persone di evitare tassativamente gli affollamenti – scrive il primo cittadino -, considerato che le attività di vendita su area pubblica costituita da mercati settimanali e attività di vendita effettuate da produttori agricoli nonché ogni forma itinerante svolta in zone aperte non permettono di garantire il contingentamento delle persone e il rispetto della distanza di un metro in quanto non è prevedibile il numero di cittadini che potrebbero parteciparvi, per ridurre il rischio di contagio e conseguentemente ritenuto, in via prudenziale, di sospendere temporaneamente tutti i mercati e le attività di vendita su area pubblica in forma itinerante anche se effettuate da produttori agricoli fino alla data del 3 aprile».

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità, domani sera su Report un’inchiesta sulla situazione di ospedali e pronto soccorsi in Veneto

massimo

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo